Aggiungi vitamine e integratori per un rapido recupero dall'infezione FIP

In un precedente articolo, abbiamo menzionato che fegato e reni sono spesso indeboliti dal FIPV e devono essere testati e trattati. In questo articolo, facciamo un ulteriore passo raccomandando di dare al tuo gatto vitamine e integratori per mantenere i reni e il fegato sani e forti durante il trattamento FIP. Gli organi interni sani aumentano la capacità del corpo di resistere alle infezioni e guarire dalle malattie. Non sono noti effetti collaterali negativi quando vitamine e integratori vengono somministrati insieme a GS-441524 durante il trattamento FIP. Consulta il tuo veterinario sui marchi che raccomandano nella tua regione della parola.



Vitamine


B12 è normalmente derivato da alimenti di origine animale come carne, fegato, pesce e uova. Fa parte della normale dieta del tuo gatto. La maggior parte degli alimenti per gatti commerciali copre i requisiti giornalieri di vitamina B12 per un gatto sano. Un gatto che soffre di FIP, tuttavia, esaurirà rapidamente B12 e quindi necessita di integrazione.

  • B12 promuove lo sviluppo e il mantenimento dei globuli rossi.

  • B12 mantiene l'integrità del sistema nervoso (cellule nervose e mielinizzazione normale, le guaine grasse che coprono e proteggono le terminazioni nervose). È essenziale per le funzioni nervose e cognitive.

  • B12 mantiene l'intestino sano per la corretta digestione e assorbimento del cibo, nonché per il metabolismo di carboidrati e grassi.



La vitamina B12 è estremamente sicura da usare. Iniezioni sottocutanee di vitamina B12 possono essere somministrate settimanalmente ai gatti per aiutare a combattere l'anemia e sostenere il sistema immunitario. Il supporto vitaminico giornaliero può essere somministrato con liquidi orali come Pet Tinic o simili.



Supplementi


Gabapentin: un leggero antidolorifico che può essere somministrato per via orale 60-90 minuti prima delle iniezioni. Ciò ridurrà il dolore delle iniezioni senza lasciare il gatto stanco o eccessivamente sedato.


Olio di CBD: alcuni proprietari hanno scoperto che l'olio di CBD aiuta a alleviare dolore, rigidità, ansia e persino convulsioni. Agisce anche come stimolante dell'appetito per aiutare a mantenere il cibo del gattino. L'olio di CBD può essere usato con opzioni di trattamento palliativo e funziona bene anche come lieve sedativo, se si sceglie di curare la FIP con iniezioni di GS441. Se si utilizza il CBD, DEVE assolutamente essere un olio di qualità veterinaria e consultare il veterinario per informazioni sul dosaggio. Il prodotto o il dosaggio sbagliato possono fare più male che bene!


Olio di canapa: può essere usato al posto dell'olio di CBD.

Crema di lidocain: può essere applicato sulla pelle del gatto 30 minuti prima di effettuare un'iniezione GS-441, questo può aiutare a ridurre la puntura del farmaco. Assicurati di usare la crema che NON contiene aloe, poiché l'aloe è altamente tossico per i gatti.


Corteccia di olmo sdrucciolevole: lo sciroppo di corteccia di olmo scivoloso è un rimedio completamente naturale per il trattamento di nausea, vomito e altri disturbi.


Denamarin: Denamarin Tablets è un integratore di fegato per gatti che aumenta i livelli di antiossidanti.


Silimarina (cardo mariano): potenzia la funzionalità epatica del tuo gatto con questo integratore naturale noto per la sua capacità di sostenere e proteggere il fegato.


Ti consigliamo di somministrare al tuo gatto Denamarin o Silymarin per fornire il massimo supporto al fegato durante il trattamento FIP.


Pubblicato da: curefip.com

https://www.facebook.com/fipcure

Condividi questo con qualcuno che dovrebbe leggerlo.

0 views