• CUREFIP

Cos'è la FIP nei gatti?

La FIP (peritonite infettiva felina) nei gatti è causata dal coronavirus felino (FCOV). Si stima che il 90% dei gatti porti FCOV nel proprio sistema. FCOV si trova in gatti sia interni che esterni. In generale, il FCOV non è dannoso. Tuttavia, quando FCOV si trasforma in virus della peritonite infettiva felina (FIPV), diventa mortale.

Il grilletto esatto per la mutazione è ancora sconosciuto. Osservazioni generali indicano che una bassa immunità dovuta a stress, sterilizzazione e cattive condizioni di vita può causare l'insorgenza della mutazione FCOV in FIPV. Dai nostri studi sul trattamento, vediamo che le razze pure sono più inclini a questa mutazione mortale rispetto alle razze miste. La FIPV può verificarsi in gatti di tutte le età.

Esistono due forme di infezione da FIPV: WET e DRY.

I sintomi della forma WIP di FIP

sono più facilmente identificabili a causa del rigonfiamento dello stomaco, come illustrato di seguito. Il rigonfiamento è causato dall'accumulo di liquidi nell'addome e nel torace. Poiché la forma WIP di FIP può essere diagnosticata precocemente, quando trattata con GS-441524, i gatti hanno un tasso di sopravvivenza molto elevato. Per confermare la presenza del virus FIP, i medici di solito estraggono il fluido dall'area sporgente e conducono un test FIP ​​Ag. Puoi leggere di più sui test FIP ​​nel blog qui.



I sintomi della forma WIP di FIP

sono più facilmente identificabili a causa del rigonfiamento dello stomaco, come illustrato di seguito. Il rigonfiamento è causato dall'accumulo di liquidi nell'addome e nel torace. Poiché la forma WIP di FIP può essere diagnosticata precocemente, quando trattata con GS-441524, i gatti hanno un tasso di sopravvivenza molto elevato. Per confermare la presenza del virus FIP, i medici di solito estraggono il fluido dall'area sporgente e conducono un test FIP ​​Ag. Puoi leggere di più sui test FIP ​​nel blog qui.




La forma ASCIUTTA è molto pericolosamente preziosa perché è difficile da diagnosticare in anticipo. La FIP non deve essere esclusa senza adeguati esami del sangue e una revisione del rapporto A: G.

Prima della recente scoperta di GS, la FIP nei gatti era quasi sempre fatale (> 90% tasso di mortalità). Con la scoperta GS-441524, la FIP è ora una malattia facilmente curabile. Sulla base dello studio clinico statunitense, i gatti FIP trattati con GS-441524 hanno raggiunto un tasso di sopravvivenza superiore all'80% e un tasso di sostituzione inferiore al 18%. Sulla base della nostra esperienza, se la FIP viene trattata in anticipo, il tasso di recupero è superiore al 90%. Con la continua ricerca, prevediamo che un giorno la FIPV sarà trattata facilmente come il comune raffreddore.

Cosa sapere come abbiamo raggiunto un tasso di sopravvivenza superiore al 90%? Chiedici qui

Pubblicato da: curefip.com

https://www.facebook.com/fipcure

Condividi questo con qualcuno che dovrebbe leggerlo.


2 views

Recent Posts

See All

QUICK LINKS

FOLLOW US

PAYMENTS

  • YouTube